Pubblicato in: Senza categoria

I ponti non sono mai abbastanza

C’è un fiume che scorre e questa è la vita quotidiana. Da piccoli impariamo a nuotare, in gruppo o individualmente e diventa un attività agonistica oppure un atto di sopravvivenza. Ma c’è chi, come noi, ha paura dell’acqua e cerca mezzi alternativi per continuare il percorso. E così nasce l’idea di costruire un ponte. 

Menti creative, i professionisti di “Human 4 Human” (H 4 H) non vi portano un ponte già pronto ma lo scheletro per costruirlo insieme. Con mattoni di parole, il ponte da persone a persone, da persone a istituzioni, alleggerisce il percorso verso la metà di ognuno di noi. Sopra un ponte i diritti richiesti si fanno sentire di più che gridati con l’acqua alla gola.

H4H ha scelto come  simbolo proprio il ponte più rappresentativo della storia contemporanea: Il ponte di Brooklyn. Si tratta del primo ponte sospeso di grandi dimensioni sopra il fiume East River (New York), l’apice del sogno dell’umanità. La costruzione (iniziata nel 1870) collega tra di loro l’Isola di Manhattan e il quartiere di Brooklyn e costò la vita al suo architetto John Augustus Roebling e la figlio Washington Roebling. La moglie del defunto, Emily Warren Roebling prese le redini e finalizzo l’opera nel 1883.

Noi, a posto delle travi d’acciaio, usiamo strategie di comunicazione e i pilastri sono le nostre competenze. Come ancoraggi usiamo i contatti con le apposite istituzioni e se non c’è l’abbiamo, li costruiamo. Ma il materiale che abbiamo in abbondanza è la passione come il granito che fa pesare tonnellate i ponti che da decenni collegano zone altrimenti non esplorate. E ci rendiamo conto dell’utilità di un ponte solo dopo averlo costruito e attraversato. Insieme.

Annunci

Autore:

Giornalista, lavora in Comunicazione ed è impegnata in progetti di promozione sociale. Presidente dell'Associazione Human 4 Human.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...